Pasino a TLP: “Girone A, giochi riaperti. Venezia e Foggia, invece, hanno imposto un ritmo insostenibile per le avversarie”

di Fabrizio Pozzi
articolo letto 2544 volte
Rubens Pasino
Rubens Pasino

La Lega Pro procede a marce forzate e, con il turno infrasettimanale in programma tra oggi e domani, si avvicina all’epilogo. 
In questa occasione l’analisi delle principali gare che si giocheranno è affidata a Rubens Pasino, ospite gradito e disponibile della consueta rubrica “I pronostici di…”.
Cresciuto nelle giovanili della Juventus, Pasino è stato protagonista con le maglie di Reggina, Crotone, Modena e Napoli. Chiusa la sua brillante carriera da calciatore (durante la quale ha vinto per due volte il campionato di C1 oltre ad una Supercoppa di Lega di serie C) ha vissuto un’esperienza da allenatore nel settore giovanile del Sassuolo, prima di dedicarsi alla sua attuale passione, il foot-volley. 
 
Girone A
Giana Erminio-Piacenza:
“Il successo ottenuto ad Alessandria ha impreziosito un girone di ritorno da record per gli uomini di mister Albè, che ora sognano in grande. Anche gli emiliani sono stati protagonisti nel girone di ritorno nonostante la battuta d’arresto interna accusata sabato con l’Arezzo”. Pronostico X
Prato-Olbia: “Il più classico degli scontri salvezza. I lanieri, che sono attesi da un calendario molto impegnativo, dovranno cercare la vittoria ad ogni costo. Mentre i sardi, con un solo punto nelle ultime dieci gare, si sono complicati la vita ed ora anche loro rischiano grosso”. Pronostico 1
Cremonese-Como: “Dopo aver inseguito, anche a notevole distanza, per tutto il campionato ora i grigiorossi si sono avvicinati alla vetta. I lariani, comunque, sono un brutto cliente ed hanno bisogno di punti per continuare a credere di poter raggiungere i play-off”. Pronostico 1

Girone B
Maceratese-Bassano Virtus:
“In gioco c’è un posto nei play-off. I biancorossi di mister Giunti devono dimenticare in fretta la sconfitta di Parma. I veneti, invece, hanno interrotto l’incredibile serie di sette sconfitte consecutive e sono a caccia del rilancio”. Pronostico 1
Pordenone-Modena: “I ramarri, ormai, sembrano aver messo al sicuro la qualificazione per gli spareggi-promozione, ai quali cercheranno di arrivare nella migliore condizione. Di contro continua la politica dei piccoli passi per la formazione di mister Capuano, anche se la salvezza diretta è ancora tutta da conquistare”. Pronostico X
Padova-Parma: “Il Venezia ha imposto un ritmo insostenibile per le dirette concorrenti e questo è un confronto che probabilmente vale solo per il secondo posto nel girone. I biancoscudati dovranno innanzitutto cercare di non abbattersi troppo dopo la sconfitta di Salò che, di fatto, ha spento le loro ambizioni di primato. I ducali, invece, devono dimostrare soprattutto a loro stessi di essere davvero sulla strada giusta”. Pronostico 2

Girone C
Catanzaro-Foggia:
“Altro impegno casalingo per i calabresi dopo l’importante successo sul Catania. Ma stavolta al ‘Ceravolo’ arriva la capolista. I satanelli hanno messo in fila sette vittorie ed hanno portato a sei i punti di vantaggio sul Lecce, quindi sono lanciatissimi. Ma non possono allentare la presa proprio ora…”. Pronostico X
Catania-Virtus Francavilla: “Cinque sconfitte consecutive, oltre a mettere in evidenza innegabili problemi, hanno frenato bruscamente la corsa degli etnei. Sebbene in maniera meno evidente, anche i pugliesi hanno rallentato e  sarebbe un peccato per loro vanificare lo splendido torneo disputato”. Pronostico 1
Messina-Akragas: “La formazione di Lucarelli domenica scorsa si è imposta ad Andria ed ora può serenamente approcciare il confronto con gli agrigentini. Che, a loro volta, dopo l’importante affermazione contro il Siracusa possono affrontare il secondo derby siciliano consecutivo con maggiore tranquillità”. Pronostico 1


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI