Bertotto a TLP: “Cremonese, ora devi guardarti anche alle spalle. Foggia, un successo per mantenere il contatto con le prime. E sul Derby dell'Enza dico che...”

di Fabrizio Pozzi
articolo letto 2085 volte
Valerio Bertotto
Valerio Bertotto

Ultima giornata del girone di andata in Lega Pro, quindi sapremo chi – oltre all’Alessandria – riuscirà a fregiarsi del titolo, neanche troppo platonico, di Campione d’Inverno. Anche in questo turno non mancheranno scontri diretti e derby ed il nostro portale TuttoLegaPro.com, nell'abituale appuntamento con la rubrica "I pronostici di...", ha deciso di farsi accompagnare da Valerio Bertotto.
La sua carriera da calciatore è stata caratterizzata da quattro squadre: l'Alessandria, dove ha esordito da professionista, l'Udinese, il Siena ed il Venezia. La prima esperienza in panchina è stata quella da selezionatore della Rappresentativa Nazionale di Lega Pro cui ha fatto seguito, nel finale della scorsa stagione, la guida della Pistoiese. 

Girone A
Olbia-Arezzo:
“Non sono andate bene le ultime due uscite casalinghe per i sardi, formazione giovane alla quale fa un po’ difetto la continuità, ma voglio dare fiducia al mio amico Mignani. I toscani hanno certamente fatto molto meglio in casa finora. Ma adesso il secondo posto comincia ad essere a portata di mano. Sarà una gara aperta”. Pronostico 12
Racing Club Roma-Cremonese: “La compagine di Giannichedda, che è stato mio compagno ed al quale voglio bene, sta faticando parecchio. E stavolta sarà molto dura perchè i laziali dovranno fare i conti con la voglia di rivalsa degli ospiti. Nelle ultime quattro gare, però, la formazione di Tesser ha collezionato tre sconfitte e, sebbene restino ancora venti partite da giocare, dieci punti di ritardo dalla prima posizione sono molti. I grigiorossi potrebbero dover cominciare a guardarsi alle spalle”. Pronostico 2
Livorno-Pistoiese: “Prosegue il momento positivo per i labronici, che nelle ultime 7 giornate hanno avuto un passo addirittura migliore dell’Alessandria, e sono reduci dall’importantissimo successo nel posticipo di Cremona. Pure la squadra di Remondina, però, è in forma ed arriva da due vittorie consecutive. Anche per questo prevedo sorprese”. Pronostico X2

Girone B
Modena-Gubbio:
“I canarini devono cercare la vittoria per uscire dalla crisi, ma la missione è certamente complicata. Gli umbri, tornati al successo con il Bassano, hanno una curiosa prerogativa, quella di pareggiare molto raramente”. Pronostico 2
Pordenone-Sambenedettese: “I ramarri stanno conducendo un finale di girone d’andata a ritmi altissimi e, ormai, sono da considerare a pieno titolo tra le tre o quattro formazioni che lotteranno per la promozione diretta. In casa marchigiana la vittoria manca da qualche turno, come se gli uomini di Palladini stessero un po’ tirando il fiato dopo un inizio di torneo disputato al massimo. Ma li ho visti giocare e non credo partano battuti”. Pronostico X
Reggiana-Parma: “Dopo vent’anni torna il ‘Derby dell’Enza’. I granata, tra l’altro, hanno giocato, e vinto, in settimana con la Feralpisalò riscattando parzialmente la sconfitta subìta a Forlì. Anche se mi sembra che i padroni di casa abbiano qualcosa in più degli avversari, la storia insegna che in queste sfide le classifiche contano poco. Certamente conterà il fattore campo ”. Pronostico 1

Girone C
Fidelis Andria-Lecce:
“I biancoazzurri stanno confermando quella compattezza che ha consentito loro di risalire la classifica, pur con qualche difficoltà in zona gol. Però non bisogna dimenticare che solo 10 giorni fa, su questo stesso terreno, hanno battuto la Juve Stabia. Ma i salentini hanno addirittura ottenuto più punti in trasferta che in casa e, dopo averla ritrovata, la formazione di Padalino non credo voglia più lasciare la testa della classifica”. Pronostico X2 
Taranto-Juve Stabia: “Gli ionici nelle ultime due gare hanno ritrovato il successo e, soprattutto, una boccata di ossigeno essenziale per la loro classifica. Il pareggio con il Matera, nella gara completata in settimana, ha un po' rilanciato le ambizioni delle vespe”. Pronostico 2
Foggia-Cosenza: “Se vorranno mantenere il contatto con la vetta della classifica i rossoneri, dopo aver ritrovato il successo a Melfi, sono chiamati a ripetersi. L’avversario di turno è certamente in ripresa e, nonstante abbia sempre faticato quando si è confrontata con le prime della classe, non mi aspetto un esito scontato”. Pronostico 12


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI