ESCLUSIVA TLP - Como, Dg Foresti: "Felicissimi ed orgogliosi. Ringrazio la Signora Puni Essien. Andrà accolta in maniera grandiosa"

di Redazione TLP
articolo letto 2255 volte
Diego FORESTI
Diego FORESTI

Il Como ha finalmente una nuova proprietà. Oggi è un giorno speciale per il club lariano. Stamattina in tribunale è stata aperta l'unica busta con l'offerta di acquisto, che permetterà alla gloriosa società di ripartire e di mantenere la categoria. A tal proposito il Direttore Generale dei lariani, Diego Foresti ha parlato in esclusiva a TuttoLegaPro.com: "Siamo felicissimi e orgogliosi di avere la prima Presidentessa straniera - e di colore - in Italia. Sarà sicuramente un vantaggio di crescita per la città. Una donna manager, la Signora Akousa Puni Essien, che capisce di calcio, con un marito che è un campione indiscutibile, che ha militato nel Chelsea e nel Milan. Cosa chiedere di più? La ringrazio. Su ben 31 cordate interessate, alla fine si è presentata lei. Tanto di cappello. Tanti hanno i soldi, ma pochi oggi rischiano nel calcio. E voglio aggiungere una cosa ...".

Prego ...
"Ci mancava un presidente. Di Michele (il Curatore Fallimentare, ndr) lo ha fatto ad interim: con lui si è instaurato in questi mesi un bel rapporto e siamo stati bravissimi ad arrivare ad oggi in una situazione serena con la squadra. Siamo al fotofinish per il campionato e tutto questo non può che essere di buon auspicio".

Come ha risposto la città?
"Bene, ma spero che possa rispondere meglio per la sfida del Sinigaglia, Como-Piacenza, in programma settimana prossima, domenica 26 marzo alle 18:30. Questa donna va accolta davvero in maniera grandiosa". 


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI