Viterbese, contro la Robur Siena per sfatare un tabù

di Claudia MARRONE
articolo letto 356 volte
Foto

Una squadra che alla Viterbese non porta proprio fortuna è la Robur Siena, che sarà per altro la prossima avversaria dei laziali nella sfida di campionato in programma domenica alle 16:30 al "Franchi" di Siena (inizialmente in programma sabato, ma poi posticipata). I precedenti, infatti, non sorridono alla truppa di Puccica, che nei tre confronti precedenti non è mai riuscita a vincere, ma anzi, nell'ultimo, giocato a Viterbo, ha anche subito il primo scossone in panchina, dato che la vittoria dei bianconeri costò all'allora tecnico Cornacchini l'esonero. O meglio, il primo esonero, considerata la girandola di mister voluta da Camilli: a Cornacchi, succedette infatti Pagliari, che venne a sua volta esonerato e rimpiazzato da Cornacchini stesso, nuovamente allontanato e sostituito - pare definitivamente almeno fino al termine della stagione - da Puccica.  
Ma tornando ai precedenti, si nota che anche la stagione 1976-1977 fu infausta per i gialloblù: all'andata i toscani si imposero nel Lazio per 0-1, mentre il ritorno terminò sul punteggio di 0-0.


Altre notizie
Mercoledì 20 Settembre
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI