Sicula Leonzio, Rigoli: "Il calendario non altera i valori, speriamo di festeggiare a fine campionato"

di Sebastian DONZELLA
articolo letto 898 volte
Foto

 

Per Pino Rigoli sarà una sfida di Coppa Italia Lega Pro speciale. Il tecnico della Sicula Leonzio, questa sera alle 20:30, tornerà a Catania per affrontare la sua ex squadra al Massimino. Queste le impressioni dell'allenatore bianconero in conferenza stampa, come riportato dai canali social ufficiali del team di Lentini: "La gara col Catania chiude un primo ed intenso mese di lavoro laddove abbiamo fatto bene. La preparazione tenutasi a Camigliatello prima e a Lentini poi ha soddisfatto me e tutto lo staff per l' applicazione, lo spirito di sacrificio e l'intensità mostrata da tutto il gruppo. Ringrazio la proprietà e il Direttore Mignemi per l' impegno profuso e senza soste. È stata allestita una squadra che rispetta le caratteristiche da me richieste. Da questa sfida è chiaro che parlerà il campo, conteranno i risultati ma dalla sfida di Catania mi attendo una verifica ufficiale al lavoro svolto sino ad oggi".
Sulle prime tre giornate di capionato: "Penso che un calendario non altera i valori in campo. Affronteremo i nostri avversari, uno alla volta, lontani dal pensiero che possa rappresentare un vantaggio o uno svantaggio la data o il calendario di eventi. Principalmente mi auguro che possa esserci una festa a fine campionato e che i tifosi possano sempre trovare il modo di fare festa per la Sicula Leonzio".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI