Samb, multa per petardi. Il club: "Non più tollerabile sopportare, è un danno economico"

di Valeria DEBBIA
articolo letto 624 volte
Foto

In riferimento alla partita di campionato disputata dalla Sambenedettese contro la FeralpiSalò, il giudice sportivo ha deliberato un provvedimento disciplinare nei confronti del club marchigiano: un'ammenda di 1000 euro "perché propri sostenitori introducevano e facevamo esplodere nel proprio settore alcuni petardi senza conseguenze".

In una nota ufficiale la stessa Sambenedettese ha quindi evidenziato: "Non è più tollerabile, in tre partite disputate, peraltro una neanche terminata, sopportare l'atteggiamento di pochi che con le proprie azioni continuano a cagionare danni economici alla Samb, togliendo risorse economiche che sarebbe meglio destinare ad attività sportive e sociali. Il Presidente Franco Fedeli nell'esprimere tutta la sua amarezza e tutto il suo disappunto su quanto accaduto si augura che episodi del genere non vengano più posti in essere per il bene di tutta la Sambenedettese Calcio nonché di tutti i propri sostenitori".


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI