Padova, mister Bisoli: "Gara difficile, dovremo adattarci al campo sintetico e far fronte alla qualità degli avversari"

di Stefano Scarpetti
articolo letto 373 volte
 Bisoli tecnico Padova
Bisoli tecnico Padova

Impegnativa trasferta (la più lunga del torneo) per il Padova, che domani se la vedrà sul terreno del Teramo: per l'occasione il tecnico Pierpaolo Bisoli ha preferito partire con un giorno in anticipo ed effettuare la rifinitura in terra abruzzese.
Ecco come motiva la scelta ai canali ufficiali del club biancoscudato:

Da quando faccio l'allenatore preferisco che le mie squadre facciano scarico sul posto dove andiamo a giocare quando il viaggio supera le quattro ore. Dovremo adattarci al terreno sintetico, che presenta delle differenze nella velocità con cui si muove la sfera e i rimbalzi della stessa. Non siamo abituati a giocare su quel tipo di superficie e sappiamo che il Teramo cercherà di sfruttare il vantaggio del proprio campo, una maggiore velocità nella circolazione della palla. Gli abruzzesi sono una buona squadra, fatta di palleggiatori e credo che la classifica non gli renda merito rispetto al loro reale potenziale”.

I biancoscudati cercheranno anche di allungare la serie di quattro vittorie consecutive, anche se il tecnico non si fa prendere da facili entusiasmi: “Abbiamo recuperato dalle fatiche degli ultimi tempi anche se non siamo al meglio sotto il punto di vista fisico, nei primi due giorni per problemi di alcuni singoli non ci sono stati allenamenti ad alta intensità, sono consapevole che sotto questo profilo qualcosa potremo concedere. Ho visto una squadra concentrata e determinata, vogliamo proseguire la nostra striscia positiva anche se sappiamo che verranno sconfitte, l'importante è giocare sempre al massimo delle nostre potenzialità finendo le gare con la maglia sudata”.

Un ultima battuta del tecnico sulla classifica dei suoi: “Io non la guardo adesso, lo farò soltanto a Marzo quando si decidono i campionati, indubbiamente vincere domani vorrebbe dire andare in testa alla classifica momentaneamente e questo rappresenta uno stimolo importante per i mei giocatori".


Altre notizie
Sabato 21 Ottobre
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI