Padova, la nota del club sulla decisione della Corte Sportiva d'Appello

di Valeria DEBBIA
articolo letto 920 volte
Foto

Come precedentemente evidenziato [LEGGI QUI, ndr] la Corte Sportiva d’Appello ha respinto il ricorso del Padova contro la sanzione inflitta per cori razzisti in occasione della gara di Fano, confermando la multa e rideterminando la sanzione nella chiusura del settore “Tribuna Fattori”, sanzione sospesa ai sensi dell’art. 16, comma 2 C.G.S. (prima sanzione).

In una nota ufficiale, il club biancoscudato ha quindi sottolineato: "Se questi atteggiamenti dovessero ripetersi la Società e la tifoseria si troverebbero di fronte al concreto pericolo di chiusura per due turni del settore Tribuna Fattori o dell’intero stadio e di una multa fino a 50.000 Euro. Pertanto il Calcio Padova ribadisce per tanto con forza il richiamo ai propri supporter affinché tengano un comportamento rispettoso della normativa sui cori e sugli striscioni di discriminazione razziale e contro le forze dell’ordine".


Altre notizie
Sabato 21 Ottobre
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI