Catanzaro, Nordi: "Occorre pazienza, squadra e società nuove ma il lavoro ci premierà. A Bisceglie senza paura"

di Dario LO CASCIO
articolo letto 807 volte
Emanuele Nordi
Emanuele Nordi

Emanuele Nordi, portiere del Catanzaro, ai microfoni del sito ufficiale giallorosso in vista della trasferta di Bisceglie ha dichiarato: "Siamo contenti di aver mantenuto finalmente la porta inviolata con la Juve Stabia, ti dà fiducia e ti fa lavorare bene in settimana. Sapevamo che questo avvio di stagione non sarebbe stato dei più facili, tra cambio ai vertici della società, partenza in ritardo della preparazione e ben 18 giocatori su 24 nuovi. Il progetto è importante, presidente e società sono ambiziosi, noi stiamo dando il massimo per migliorare giorno dopo giorno. In questo momento dobbiamo trovare la giusta mentalità di squadra, ci sono le condizioni giuste, occorre solo un po' di pazienza. Le assenze? Fanno parte del calcio, non possono essere alibi, al momento dobbiamo solo pensare a lavorare per dare tutti il massimo. È un onore essere il capitano di questa squadra, è una responsabilità che mi sono preso volentieri, perché vestiamo una maglia gloriosa in una piazza oltremodo importante. Bisceglie? Tutte le gare nascondono insidie, affronteremo una squadra vogliosa di fare bene, con grande entusiasmo. Noi andremo lì con grande rispetto ma ovviamente senza paura, perché non dobbiamo averla di nessuno, l'obiettivo sarà ottenere più punti possibile". 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI